Lampredotto

LampredottoAlcuni mesi di blog e ancora non ho dedicato neanche un post al lampredotto. La popolarissima specialità fiorentina, da gustare in uno dei “lampredottai” sparsi per la città. No, non accetto scuse, il lampredotto è una delizia, alla faccia dei superficiali che lo schifano solo perché non convinti dal suo aspetto o perché pur sempre viene dallo stomaco bovino.

Quanti pranzi in sua compagnia, panino “bagnato” con lampredotto e salsa verde, o nella sua versione “completa”, con tanto di salsa piccante. Non dimentichiamo poi le belle vaschette del lampredotto rifatto in tanti modi, inzimino, all’uccelletto, coi porri, coi carciofi, e via dicendo.

Sapete cosa vi dico? che esco a mangiarlo e vi lascio in compagnia di qualche approfondimento, se non siete convinti e non state ancora cercando un treno per Firenze.

Vi lascio con wikipedia, che dice ancora troppo poco. Ci pensa webgol a raccontarci negli anni qualcosa in più e leggendo i suoi post scopro anche il bel fotoracconto di S-Punti di vista dedicato ai trippai. Chiudo con l’amico Aurelio, amico e strepitoso re del lampredotto, della porchetta e di piazza Tanucci!

Potremmo andare avanti per molto, ma perché far aspettare lo stomaco? Buon appetito!

28 Risposte to “Lampredotto”

  1. alesstar Says:

    ma è tipo la trippa romana???

  2. zawanera Says:

    ossignore il lampredotto.
    una delle cose più gustose che io abbia mai mangiato.

  3. christian Says:

    alesstar: mi sa che non ricordo la ricetta per la trippa alla romana? comunque il lampredotto classico e’ bollito, ed il segreto dei lampredottai, oltre alla materia prima, e’ proprio la lunga cottura e la scelta degli odori. Poi come dicevo nel blog lo si gusta con sale, pepe, salsa verde e/o salsa piccante.

    zawanera: ebbene si’, non posso che essere d’accordo, anche se oggi ho tradito il lampredotto per una fresca insalatina di trippa con cipolla, pomodoro fresco e basilico. Il caldo mi ha spinto verso il piatto freddo. Il tutto naturalmente accompagnato da un buon bicchiere di vino.🙂

  4. alesstar Says:

    la trippa… è la trippa! credo sia lo stomaco della mucca, mia mamma lo fa stufato al pomodoro con patate, poi non so.

  5. seia Says:

    A me la trippa mi fa schifo di solito, ma quel panino m’invoglia… mi sa che passo a Firenze apposta🙂

  6. Cernobil Says:

    Anche troppo frizzante per i miei gusti😛

  7. falcon82 Says:

    Ok ora che mi hai fatto venire voglia apriti Google Maps e segna i luoghi in cui andare a mangiarlo😀 Mi raccomando voglio solo i posti migliori😀

  8. Elisa Says:

    Beh, mi hai messo curiosità..!
    Sono passata perchè ho visto che hai lasciato un commento nel mio blog.
    Buona giornata, Elisa.

  9. christian Says:

    seia: saggia decisione, e non dimenticarti di chiedermi una consulenza sul posto dove andare a provarlo😉

    Cernobil: prova con l’uliveto la prossima volta!

    falcon82: ahah, c’e’ chi ha gia’ fatto qualcosa di simile: http://ricette.drwolf.it/search?Subject=lampredotto&review_state=published&submit=Search
    Ma ce ne sono tanti e ognuno con le sue caratteristiche. Certo, ce n’e’ anche qualcuno da evitare. Forse un giorno dedichero’ un post a una lista dei posti da non perdere… pero’ ce ne sono ancora troppi di lampredottai che non ho provato.🙂

    Elisa: buona giornata anche a te… spero di aver messo curiosita’ e anche acquolina in bocca. Ripassa quando vuoi!

  10. m. Says:

    Lunga vita ad Aurelioooo!!!!!!!

  11. christian Says:

    m.: devo tornare a trovarlo uno di questi giorni🙂

  12. S.B. Says:

    Mi hai fatto venire voglia di lampredotto !! Scendo qui sotto (piazza de’ Nerli) e mi faccio un panino da Simone🙂

  13. christian Says:

    Buona idea! Io sono piu’ esperto sui lampredottai della periferia o della zona intorno ai viali, e meno su quelli del centro, comunque! Dovrei rimediare!😉

  14. titty Says:

    mai assaggiato se passo dalle tue parti mi ricorderò questo piatto..!!!

  15. christian Says:

    titty: ah vergognati di non aver ancora assaporato il lampredotto!😉

  16. Lehander Says:

    Apro con una puntualizzazione che mi fa già venire l’acquolina in bocca: il lampredotto e la trippa alla romana non si assomigliano. Nemmeno la trippa che si mangia qui a Firenze è lontana parente di quella alla romana (tre ottimi piatti oltretutto e già la fame avanza, ora come ora ci starebbe benissimo un bel trittico di queste pietanze buonissime).

    Chiudo facendo i complimenti all’autore del post e del blog, il mitico Christian, per noi conosciuto come lampre (così tanta è la sua passione per il terzo stomaco della mucca😀 ).

    CUORE!

  17. christian Says:

    Grande Lehander! Grazie per i complimenti, ma com’e’ che hai smesso di scrivere nel tuo blog?

    Leggo con piacere le tue precisazioni di natura anatomica nonche’ culinaria. Non credo di aver mai nascosto la mia passione per il divino stomaco!😉

  18. Lehander Says:

    Macchè grazie! I complimenti sono meritatissimi per il tuo blog🙂

    Diciamo che ti prometto che da ora in poi terrò aggiornato il mio blog e terrò d’occhio il tuo in modo da scriverti qualche cavolata di tanto in tanto.

    Notte.

  19. Lazza Says:

    Uff… mi hai messo fame!😀

  20. ignipott Says:

    …deve essere sicuramente una leccornia!… io non l’ho mai mangiato… ti invito nel mio blog a conoscere le specialità palermitane…
    …e attento alla salivazione!

    ignipott.blogspot.com

  21. christian Says:

    Lazza: buon appetito!😉

    ignipott: grazie del suggerimento, vado ad approfondire al piu’ presto sul tuo blog!

  22. EnricoLaTalpa Says:

    Ok, ok.
    Domani mi prenoto da Mario in piazza Alberti uno sbucciato bianco, rosso e verde per pranzo…
    Accidenti a voi. M’è venuta fame

  23. christian Says:

    Mangia allora! sarai mica a dieta?

  24. EnricoLaTalpa Says:

    Io???
    A dieta????

  25. christian Says:

    senno’ avrei dovuto cacciarti da questo post😉

  26. AnferTuto Says:

    Hola faretaste
    mekodinosad

  27. Guga Says:

    Bono !!!!!
    si fa una cena di federazione a base di Lampredotto!!!!
    SI SI !!!!

  28. christian Says:

    @Guga: e facciamola! organizzala!😉

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: