Televacca: Benigni e Guccini

Autunno 1976. Il Benigni del tempo, considerato riduttivamente un Benigni minore, ma in realtà ben ispirato e ruspante, presenta su Rai Due “Onda Libera” (il titolo previsto sarebbe dovuto essere “Televacca”), programma particolarmente provocatorio per la televisione del tempo (e sicuramente anche per quella di oggi). Tra gli ospiti c’è anche un giovane Francesco Guccini, che si diletta prima di tutto nella poesia estemporanea duettando con Benigni, e poi canta una divertente canzone dedicata ai fichi, presente anche in alcuni suoi album.

Per Benigni questo è un periodo particolarmente “vivo”. Soltanto pochi mesi dopo, infatti, sarà impegnato, insieme a Giuseppe Bertolucci, nelle riprese di “Berlinguer ti voglio bene”, il capolavoro! Ma di questo magari parleremo più approfonditamente in futuro. Non mi pare il caso di dedicare a questa pietra miliare soltanto un cantuccio di questo post!

Tag: , , , , , , , , , , , , ,

13 Risposte to “Televacca: Benigni e Guccini”

  1. FABBIO Says:

    che bellezza

  2. christian Says:

    @FABBIO: quando la rai faceva anche qualcosa di coraggioso…🙂

  3. Lehander Says:

    Bellissimo, ma il maestro in questo genere di rime è Carlo Monni, qualche tempo fa c’era uno speciale su sky dove si è esibito con rime improvvisate davvero notevoli. Parlava del fatto che lui e Benigni hanno vissuto a Roma per diverso tempo in casa insieme e parlavano quasi esclusivamente in questo modo. Purtroppo non ho trovato niente su youtube a riguardo…grande Roberto! Sono curioso di vederti giovedì in tv😉

  4. christian Says:

    @Lehander: il maestro era il grande Altamante Logli, che ci ha lasciati quest’estate. Ho avuto modo di assistere negli anni ad alcuni spettacoli suoi e degli altri bernescanti. I suoi duetti con Reldo Tonti erano uno spettacolo fantastico!

    Ecco un video:
    http://it.youtube.com/watch?v=hXV4GcluTuk

    A ricordo di Altamante, poi, ecco una sua foto!

  5. Lehander Says:

    e allora hai ragione te…ampiamente discusso su messenger, te da piccolo giocavi con Big Jim, io andavo a vedere gli spettacoli in rima…ehhhhhh lampre, quante cose devo insegnarti😛

  6. christian Says:

    @Lehander: vedi di scrivere il tuo di blog, invece di venire a impestare il mio con la tua fuffa! l’ho capito che sei figlio illegittimo del Monni!😀

  7. S.B. Says:

    Fantastico !!

  8. UMI Says:

    Ma questa che Rai era? Dove l’hanno sepolta!!!

  9. christian Says:

    @S.B.: mica spaccio robetta, io!😉

    @UMI: l’hanno davvero sepolta, tanto che non e’ neanche facile da trovare e addirittura la rai prova a ostacolarne una libera diffusione…

  10. Orazio Says:

    Anche sulla parabola di Guccini ce ne sarebbero da dire…

  11. christian Says:

    @Orazio: senza dubbio, e infatti io ascolto soltanto il Guccini d’annata e non quello dei tempi recenti. Non vedo un suo concerto da una vita…

  12. EnricoLaTalpa Says:

    @Lehander: Te sei ancora piccolo!!!!

  13. Bisogna esse’ rivoltosi, ragazzi « fraseggio e folleggio Says:

    […] Avevo promesso che sarei tornato a parlare di “Berlinguer ti voglio bene” e il dialogo di cui sopra, tratto dal film, mi pare proprio adatto al momento storico e alla situazione culturale e sociale di questi giorni. […]

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: