Cinque puntate

TelevisoreSono andate in onda addirittura cinque puntate, prima che qualcosa si muovesse per far tornare tutto alla “normalità”. Milioni di spettatori ogni puntata non bastano e per una presunta offesa, il Decameron di Daniele Luttazzi chiude i battenti, in un contesto veramente impresentabile.

A La7 sono davvero molto più risoluti. Basta un presunto insulto a un individuo per chiudere un programma. Peccato che questo non succeda anche alla RAI, con l’insulto continuo nei confronti dell’intelligenza e della dignità umana portato avanti da anni e anni a Porta a Porta.

Tag: , , , , ,

17 Risposte to “Cinque puntate”

  1. stardust Says:

    amarezza….
    questa è l’italia…
    repubblica delle banane…
    lo dico sempre io…
    notte chris…😉

  2. giacomo.brunoro Says:

    non trasformiamo per l’ennesima volta luttazzi in un eroe. lui può dire quello che vuole ma si deve rendere conto che poi ci sono delle conseguenze da accettare. la censura è un’altra cosa e, purtroppo, la viviamo quotidianamente sulla nostra pelle tutti i giorni dato che i giornali scrivono poco o niente di quello che succede veramente.

  3. christian Says:

    @stardust: ciao notturna! mica sei l’unica a dirlo, e neanche la prima!😀

    @giacomo.brunoro: io non ho assolutamente parlato di eroi e non sento alcun bisogno di eroi. Conseguenze? e chi le decide queste conseguenze? abbiamo una televisione da incubo, in cui il cattivo gusto, l’insulto e la spazzatura regnano sovrani e casualmente l’attacco e la chiusura sono applicati sempre ai soliti soggetti piu’ coraggiosi? addirittura qua si arriva al punto di dire, dal funzionare che ha ordinato la chiusura, che la trasmissione e’ geniale, e’ venti anni avanti, una satira unica, con ascolti da record per la7… pero’ va chiuso per un presunto insulto quando nemmeno chi sarebbe stato insultato ha avuto una qualche reazione? mah…

  4. Emma Woodhouse Says:

    La puntata sul papa non c’entrava niente…

  5. christian Says:

    E poi perche’ Luttazzi dovrebbe operare in “liberta’ vigilata” mentre tutto il resto della tv puo’ permettersi di mandare in onda tutto lo schifo possibile e neanche minimamente immaginabile?

  6. Regina Madry Says:

    Perchè il resto della Tv è più “furbo”, più coperto dai soliti potentati, e, cosa non trascurabile, più allineato ai gusti veri del pubblico. che non vuole satira, ma carrambate e tronisti!
    e comunque, insisto: Decameron è una boiata pazzesca…🙂

  7. christian Says:

    @Regina Madry: Decameron e’ anni avanti, altroche’ dietrologia buonista.😉 E infatti il Vaticano santifica l’attuale Benigni, tanto per mostrare di essere “aperto” e nel frattempo qualcun altro chiude uno dei pochi programmi coraggiosi che c’erano in tv…

    Perche’ attaccare adesso Decameron quando si e’ stati zitti per anni su tutto il resto? io questo proprio non lo capisco, a maggior ragione, come dici tu, se vige il potentato. Perche’ adeguarsi?

  8. soloparolesparse Says:

    Sempre al fianco della libertà di parola… a prescindere dalla parola. Io ho postato la frase incriminata qui:
    http://blog.libero.it/soloparolesparse/commenti.php?msgid=3739645&id=15123#comments

  9. christian Says:

    @soloparolesparse: bene, grazie dell’importante contributo!🙂

  10. Laura Says:

    Sono assolutamente d’accordo con te, Christian.
    E poi se Ferrara si fosse offeso, avrebbe dovuto farsi avanti di persona: qui invece è stata una decisione dell’emittente, senza, a quanto ne so, che nessuno si fosse lamentato.
    Un saluto a tutti,
    Laura

  11. christian Says:

    @Laura: un saluto anche a te! la storia e’ comunque losca, a maggior ragione per come e’ stato silurato…

  12. Cle` Says:

    La censura c’e’ a tutti i livelli ma non capisco perche’ Luttazzi viene cacciato e Prodi e Berlusconi & Co. sono ancora vicini ai microfoni..

  13. Giovanni Bonenti Says:

    @Christian: avevo commentato anch’io più o meno in contemporanea a te.

    http://giovannibonenti.blogspot.com/2007/12/al-peggio-non-c-limite.html

    @Cle’: il fatto che Prodi, Berlusconi, Fini, D’alema e compagnia briscola sono ancora vicino ai microfoni è uno dei motivi per cui Luttazzi è stato licenziato.

    La cosa triste, anzi tristissima, è che la gente continuerà a osannare un personaggio oscuro e qualunquista come Grillo, mentre di Luttazzi, vero libero e lucido pensatore, non glie ne fregherà niente a nessuno.

  14. Satira e scala di valori « fraseggio e folleggio Says:

    […] e scala di valori Sempre a proposito della cancellazione di Decameron su La7, vorrei semplicemente riportare, dal blog di Daniele Luttazzi, la sua replica a Ezio Mauro, […]

  15. christian Says:

    Dario Fo sul caso Decameron

    http://www.danieleluttazzi.it/node/327

    Grande!🙂

  16. Lehander Says:

    Secondo le ultime news sembra che Decameron di Luttazzi riparta stasera su Comedy Central, canale tematico di sky che ospita programmi di vari comici e manda in onda repliche di grandi trasmissioni satiriche del passato.

  17. christian Says:

    @Lehander: non ne so niente… pero’ mi sono letto questo poco fa!
    http://www.danieleluttazzi.it/node/329

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: