Il verbo

Riporto dal blog di Alessandro Gilioli:

“Il presidente è a vita e rappresenta il partito, ne dirige il funzionamento e la linea politica e programmatica. Sceglie i 34 membri dell’ufficio di presidenza, sottoposti al voto del Congresso ma con una lista unica senza nomi alternativi. Convoca e presiede lo stesso ufficio di presidenza, la direzione e il consiglio nazionale. Ne stabilisce l’ordine del giorno, procede alle nomine degli organi del partito e assume le definitive decisioni.

Questo è lo Statuto del neonato Pdl: palesemente ispirato a quello del partito comunista nordcoreano, e del resto approvato con una maggioranza del 99,99 per cento (cinque no su oltre cinquemila votanti).”

I tempi ormai sono maturi per un bella graphic novel di Guy Delisle sull’Italia. Dopo Cina, Corea del Nord e Birmania, adesso tocca a noi!

Kim Il Sung

Kim Il Sung

(Foto di yeowatzupAlcuni diritti riservati)

Tag: , , , , , , , , , ,

6 Risposte to “Il verbo”

  1. Emma Woodhouse Says:

    Argh, tristemente vero.
    PS: ma non è che è Guy Delisle che porta sfiga?😉

  2. christian Says:

    @Emma: quindi pensi sia anche passato in Sardegna di recente?😉

  3. Emma Woodhouse Says:

    Beh qualche indizio ci sarebbe… nani, ballerine…

  4. christian Says:

    …ministre, veline…

  5. Giovanni Bonenti Says:

    @christian
    hai sbagliato punteggiatura, dovevi scrivere “ministre/veline”😉

  6. christian Says:

    @Giovanni: dovevo chiedere conferma a Kim Ilv Sung…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: